Vai ai contenuti

Quanto costa?

Dice la legge scout: "La guida e lo scout sono laboriosi ed economi".  Per noi è un punto di principio realizzare attività alla portata di tutti, con mezzi per quanto possibile semplici ed economici.
Inoltre vorremmo che nessuno rinunciasse ad essere uno scout per ragioni economiche, finora ci siamo riusciti, grazie all’aiuto di qualche istituzione ed alle attività di autofinanziamento.

In linea di massima, i costi sono questi:

Per la partecipazione alle attività
Iscrizione annuale all’Agesci.  Comprende l’assicurazione e l’abbonamento alle riviste associative. Oggi ammonta a  35 euro.
Uscite.  In genere una volta al mese i ragazzi fanno un’uscita nel week-end con pernottamento fuori sede, con sistemazioni molto semplici.  Il costo, che va a coprire il trasporto, di preferenza con mezzi pubblici, ed il pernottamento, è intorno ai 15 euro. Qualcosa in più se comprende i pasti cucinati insieme.
In estate ci sono i campi estivi, di solito una settimana in una casa per i lupetti, dieci giorni in accampamento per il Reparto. Il costo viene fissato di volta in volta in base alla località ed alla sistemazione, normalmente si va dai 150 ai 180 euro.
Rover e Scolte decidono in comunità le loro iniziative sulla base dei relativi costi.

Attrezzature individuali
Si sa che gli scout sono un movimento che adotta l’uniforme, per una tradizione che non si è mai voluto interrompere.  I capi dell’uniforme si acquistano presso la cooperativa Scaut; sul suo sito web potete vedere i costi.

Sevono inoltre alcune attrezzature che sono quelle consuete di chi fa vita all’aria aperta ed in particolare in montagna, e che verranno poi utilizzate (speriamo) anche al di fuori delle attività scout; le principali:
  • Zaino, proporzionato all’età del ragazzo
  • Materassino per dormire per terra
  • Sacco a pelo, con un buon rapporto tra  prestazioni e peso per i ragazzi più grandi.
  • Scarponcini da montagna, calzettoni, abbigliamento da freddo e da pioggia.
  • Una "gavetta", che poi è un set di piatti adatti allo zaino, con le posate
  • Un "beauty case" per l’igiene personale

Se avete indumenti scout o scarponi  che i ragazzi non possono più utilizzare perché sono cresciuti,
oppure attrezzature inutilizzate, consegnateli al nostro gruppo:
li useremo a beneficio di tutti.


Torna ai contenuti