AGESCI - gruppo Torino 55
Vai ai contenuti

Dal 1907 gli Scout e le Guide danno vita ad un movimento educativo che si propone come obiettivo la formazione integrale della persona secondo i principi ed i valori definiti dal suo fondatore Robert Baden-Powell. Formazione del carattere, Salute e foza fisica, Abilità manuale e Servizio del prossimo sono i quattro punti alla base della proposta educativa scout.
Il metodo educativo, costantemente aggiornato per essere adeguato ai tempi, si esprime attraverso il gioco, l'avventura la vita all'aria aperta, l'esperienza comunitaria.

Ci sono oltre 38 milioni di bambini, ragazzi ed adulti, uomini e donne che in 216 paesi del mondo sono scout e guide.  
Il metodo scout si articola, a seconda dell’età dei ragazzi e delle ragazze, in diverse "branche":
dai 5 ai 7 anni viene proposta un'attività educativa che condivide i principi dello scautismo: i CASTORINI
dagli 8 agli 11 anni sono Lupetti o Coccinelle, il loro gruppo si chiama BRANCO (o CERCHIO se Coccinelle)
dagli 11 ai 15 anni sono Esploratori e Guide, fanno parte del REPARTO
dai 16 ai 20/21 anni sono Rover e Scolte, raccolti nel CLAN.

Gli adulti, da quest’età in su, svolgono un servizio educativo volontario e si definiscono CAPI

Torna ai contenuti